VACANZE ALPINE NEWS - 06/04/2017
Escursioni     Offerte

Forest bathing, il bosco che cura

Forest bathing, il bosco che cura

È una pratica nata in Giappone, ma studi recenti dimostrano che le foglie degli alberi rilasciano oli buoni, che rinforzano il sistema immunitario. Ecco dove provare nelle Alpi

Vai in un bosco. Cammina lentamente. Respira. Sono questi i principi tanto semplici quanto efficaci del Shinrin-yoku o –forest bathing‘, una pratica diffusa in Giappone e in larga parte dell’estremo Oriente, inserita a pieno titolo tra i pilastri della medicina preventiva. Nel paese più tecnologico del mondo, i medici hanno iniziato a consigliare ai propri pazienti di mollare pc e smartphone e di prendersi un’ora per farsi un bagno di bosco. Ovvio? In realtá c’è molto di più di quello che sembra, tanto che numerosi studi scientifici hanno sì dimostrato che una passeggiata rilassante abbatte lo stress e diminuisce la pressione alta, ma non solo. Gli alberi, infatti, rilasciano dalle foglie sostanze buone, oli essenziali che rinforzano il sistema immunitario. E allora per stare bene basta stare nel posto giusto: il bosco, appunto. Ecco dove provare il forest bathing nelle Alpi.

Nel comprensorio Gitschberg Jochtal noto come –Almenregion‘, area delle malghe.
Si entra nel cuore della primavera in Val Pusteria, terra di escursioni al cospetto delle Dolomiti, ma anche degli alpeggi più originali di tutta la regione altoatesina. Il comprensorio escursionistico Gitschberg Jochtal è noto come –Almenregion‘, cioè area delle malghe e senza dubbio la Malga Fane, a 1.739 metri di altitudine, raggiungibile calpestando un sentiero che parte da Valles (BZ), è una delle più autentiche in assoluto. È strutturata come un piccolo villaggio con baite, fienili, 3 rifugi ed una chiesetta, ed è punto di arrivo, ma anche di partenza per immergersi tra il respiro dei boschi e i paesaggi suggestivi che le Dolomiti sanno offrire ad ogni punto di vista. Dalla Malga Fane, per esempio, si puá partire a piedi fino al Lago Selvaggio a 2.538 metri, il lago alpino più profondo dell’Alto Adige.
L’Hotel & Spa Falkensteinerhof di Valles (BZ) si trova in una posizione strategica per dedicarsi a trekking e cammini tra le vette costellate di alpeggi. Per questo, dal 16 aprile al 30 novembre 2017, invita ad approfittare delle stagioni più soleggiate per una vacanza di escursioni e benessere di 4 notti al prezzo di 3. La proposta, valida dalla domenica al giovedì o dal giovedì alla domenica, prevede uno spuntino gustoso sulla Malga Fane con tutta la famiglia ed un massaggio a base di calendula e camomilla di 20 minuti nel centro wellness Acquapura SPA. Inclusa la pensione plus, assistenza (a luglio ed agosto), miniclub per bambini e ragazzi, ed un programma di attivitá ed escursioni nella natura. Il prezzo è a partire da 299 euro a persona in camera doppia per 4 notti. (Tel. 0472 547165, www.falkensteiner.com/it/hotel/falkensteinerhof; falkensteinerhof.falkensteiner.com)

Tra gli Abeti rossi e bianchi dello Stelvio
Abeti rossi, qualche esemplare bianco, larici e pino cembro: sono loro gli abitanti del Parco Nazionale dello Stelvio, un popolo silenzioso che cresce intorno al Kristiania Leading Nature & Wellness Resort di Cogolo di Pejo (TN), in Trentino, dove la natura è regina custodita come un fiore raro e delicato. Per questo nell’accogliente hotel nel cuore della Val di Sole ogni attivitá è all’insegna dell’ecologia e del rispetto dell’ambiente, che qui, lo sanno da sempre, porta solo benessere. La natura e le essenze del Parco Nazionale dello Stelvio si respirano anche dentro il centro benessere Wellness & Beauty Acquaviva custodito tra gli ambienti in legno dell’hotel. Le erbe d’alta quota ai piedi dell’Ortles, la vetta più elevata del Trentino, diventano portentosi ingredienti benefici e di bellezza nell’elegante centro su 3 livelli. Prezzi a partire da 80 euro al giorno a persona in mezza pensione (Tel. 0463754157, www.hotelkristiania.it).

Un Nature retreat tra i Pini silvestri
I tronchi alti e sottili, su un tappeto di aghi morbidi. Sono i pini silvestri i protagonisti intorno al Lago naturale di Fltscher Weiher, dove gli aironi sostano per poi ripartire. Qui, nel cuore della Valle Isarco, è appena stato inaugurato l’Hotel Seehof di Naz (BZ) – a 7 km da Bressanone -, albergo che dopo un’accurata ristrutturazione accoglie gli ospiti alla ricerca di un esclusivo –NATURE RETREAT‘. Da un progetto del team di architetti dello studio Noa di Bolzano, è nato un 4 stelle superior dalle linee essenziali contemporanee in dialogo costante con il bosco che lo circonda, il laghetto che si apre dalle sue ampie vetrate e la campagna che rinasce su questo altipiano a 870 metri di altitudine. I trattamenti cosmetici e i massaggi rivitalizzanti sono a base di oli puri naturali ed erbe selezionate, che provengono dal territorio e sono suddivise per colore. Il giallo è a base di melissa, citronella e calendula ed ha effetti rigeneranti. Il rosso è a base di rosmarino ed arnica, per donare nuova energia ai muscoli. Il blu è il colore della malva, che con le rose e i semi di lino consente di ottenere risultati disintossicanti. (Tel. 0472 412120, www.seehof.it).

Immersi nel Parco alpino
Pino mugo, larice, abete rosso, e un sottobosco di mirtilli e rododendri. C’è la natura che sa resistere anche agli inverni più rigidi nel Parco Naturale Fanes – Sennes –Braies in Alto Adige/Sdtirol. E sul versante più tranquillo del Parco, a 1200 metri di altitudine, sorge l’Excelsior Dolomites life resort****S di San Vigilio di Marebbe (BZ). Un hotel da cui basta fare pochi passi per immergersi tra i pini, l’aria pura di montagna, fiori ed erbe officinali, sorgenti d’acqua e le immense Dolomiti a fare da cornice, in un luogo che regala pace interiore ed inaspettata energia. Il Castello di Dolasilla (1300 metri quadrati di superficie), si trova esattamente al punto d’incontro tra natura ed eleganza, dove la meraviglia si sprigiona, attraversando tutti gli spazi ispirati a diversi stili e pervasi da differenti profumi che spesso provengono dalle malghe e dalle praterie delle Dolomiti che si aprono davanti agli occhi di chi gode di un bagno rilassante nella vasca idromassaggio panoramica open air della relaxlounge. Prezzi a partire da 103 euro per persona con trattamento di pensione in camera doppia Fanes (Tel. 0474 501036, www.myexcelsior.com).

Ph. copertina: Copyright: Excelsior Resort



Newsletter
Seguici su